Gli stili del nuoto video

Pubblicato: 17.08.2018

La gambata avviene con i piedi distesi come se fossero il prolungamento delle gambe che sono rette. Rana La Rana è lo stile più antico e più lento a causa della fase di spinta delle braccia che è quasi nulla e dei recuperi di braccia e gambe che sono subacquei e contrari all'avanzamento, il quale viene penalizzato. L'espirazione avviene per tutta la durata della fase di immersione del capo ed ha un tempo circa tre volte superiore all'inspirazione.

Gli stili di nuoto Dettagli Categoria: Anche il Delfino è uno stile simmetrico caratterizzato dai movimenti simultanei di braccia e gambe. Normalmente la coordinazione con la bracciata prevede quattro o sei colpi di gambe. La spinta deve avvenire velocemente mentre la fase di recupero deve essere effettuata più lentamente per non penalizzare ulteriormente la propulsione.

Dorso Il Dorso è uno stile considerato dagli allievi alle prime esperienze: Nel dorso si effettua un rollio delle spalle più accentuato rispetto al Crawl.

La respirazione continua ed facilita in quanto il viso rimane sempre fuori dall'acqua e per questo consuetudine insegnarlo per primo! Gli stili di nuoto Dettagli Categoria: Un recupero delle braccia con il capo emerso gli stili del nuoto video troppo faticoso. La respirazione continua ed facilita in quanto il viso rimane sempre fuori dall'acqua e per questo consuetudine insegnarlo per primo.

Nuoto Scritto da Mauro Visite:. La respirazione continua ed facilita in quanto il viso rimane sempre fuori dall'acqua e per questo consuetudine insegnarlo per primo.

In questo lasso di tempo in cui la testa è fuori dall'acqua si inspira con la bocca.
  • Adesso, avviene la piccola e breve fase di spinta grazie ai gomiti che vengono chiusi velocemente comprimendo l'acqua.
  • Il movimento è alternato partendo dall'anca per distendersi su tutto l'arto.

Pagine nella categoria "Stili di nuoto"

La Rana è uno stile caratterizzato da tutti i movimenti simmetrici e simultanei tra gli arti superiori ed inferiori.

La gambata avviene con i piedi distesi come se fossero il prolungamento delle gambe che sono rette. La Rana è lo stile più antico e più lento a causa della fase di spinta delle braccia che è quasi nulla e dei recuperi di braccia e gambe che sono subacquei e contrari all'avanzamento, il quale viene penalizzato. La mano deve disegnare una "esse" , prima verso l'esterno e poi verso la linea mediana, questo allo scopo di trovare punti con acqua ferma.

Solitamente si inspira una volta ogni due bracciate per risparmiare l'energia richiesta dalla risalita del capo. Il primo colpo di gambe viene effettuato nel momento in cui le braccia entrano in acqua ed ha una funzione nettamente propulsiva. Blog di Mauro Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.

  • Tale movimento è assecondato da una flessione dorsale del polso e termina con la mano, che nella parte finale, esegue una rotazione e una spinta verso il basso frustata verso il fondo vasca. La respirazione è comunque coordinata con le bracciate.
  • Comunque in questa fase il braccio risulta quasi teso e la traiettoria della mano non è rettilinea ma disegna una traiettoria a "buco di serratura" , risultante di una serie di azioni in fuori, dentro e di nuovo in fuori remate , e successivamente fuoriescono per il recupero.

Aerobica in acqua Video: Il nuotatore si trova in assetto di scivolamento con le braccia alte, le palme della mano lievemente ruotate verso fuori e i pollici in basso. Nel dorso si effettua un rollio delle spalle pi accentuato rispetto al Crawl! La posizione del corpo prona e la respirazione frontale. Una importante fase della trazione la traiettoria che la mano disegna nella parte subacquea, gli stili del nuoto video.

Menu di navigazione

La respirazione avviene frontalmente e si inspira grazie alla risalita della testa che va mossa in coordinazione con la bracciata. Blog di Mauro Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Gli stili principali di nuoto sono quattro:

La gambata ha un andamento simile a quella del Crawl ma simultanea! Il Gli stili del nuoto video uno stile considerato dagli allievi alle prime esperienze: La postura corretta supina con il corpo e le gambe ben distese sino ai piedi, il capo appoggiato sull'acqua orecchie immerse e leggermente reclinato in avanti con il mento mantenuto sullo sterno, il bacino allineato al corpo senza affondarlo, il bacino allineato al corpo senza affondarlo, gli stili del nuoto video.

La spinta la fase pi propulsiva e si ottiene con la completa estensione del braccio e un aumento del ritmo. La spinta la fase pi propulsiva e si ottiene con la completa estensione del braccio e un aumento del ritmo.

Nel frattempo le ginocchia si flettono ed inizia il recupero delle gambe. La respirazione è comunque coordinata con le bracciate. Anche il Delfino è uno stile simmetrico caratterizzato dai movimenti simultanei di braccia e gambe. Comunque in questa fase il braccio risulta quasi teso e la traiettoria della mano non è rettilinea ma disegna una traiettoria a "buco di serratura" , risultante di una serie di azioni in fuori, dentro e di nuovo in fuori remate , e successivamente fuoriescono per il recupero.

La maggiore propulsione è data dalla fase discendente della gambata e in misura di molto inferiore anche in fase ascendente recupero.

La spinta termina quando l'avambraccio completamente disteso. Il nuotatore si trova in assetto di scivolamento con le braccia alte, le palme della mano lievemente ruotate verso fuori e i pollici in basso.

Generalmente si eseguono sei battute di gambe per ogni ciclo di bracciata. La Rana lo stile pi antico e pi lento a causa della fase di spinta delle braccia che quasi nulla e dei recuperi di braccia e gambe che sono subacquei e contrari all'avanzamento, la parte pi propulsiva della nuotata rappresentata dalla bracciata!

Il Dorso uno stile considerato dagli allievi alle prime esperienze: Anche in questo caso, la parte pi propulsiva della nuotata rappresentata dalla bracciata, gli stili del nuoto video. L'espirazione gli stili del nuoto video per tutta la durata della fase di immersione del capo ed ha un tempo circa tre volte superiore all'inspirazione? Il primo colpo di gambe viene effettuato nel momento in cui le braccia entrano in acqua ed ha una funzione come eliminare i cuscinetti su cosce e fianchi propulsiva.

La gambata deve essere regolare e continua, senza interruzioni. Tecnica del nuoto Video: Il Dorso è uno stile considerato dagli allievi alle prime esperienze:

Le gambe devono essere distese naturalmente con piedi leggermente intraruotati. La gambata ha un andamento simile a quella del Crawl ma simultanea? Le gambe devono essere distese naturalmente con piedi leggermente intraruotati.


Facebook
Twitter
Google+
Commenti
Corsa 27.08.2018 10:25 Icona di risposta

Le gambe devono essere distese naturalmente con piedi leggermente intraruotati.

Nastri 05.09.2018 19:32 Icona di risposta

La spinta è la fase più efficace e propulsiva della bracciata ed avviene con un aumento del ritmo.

Sassi 11.09.2018 06:17 Icona di risposta

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. I colpi di gambe sono due per ogni ciclo di bracciata.

Lascia un commento

© 2015-2018 sharmcollege.com Diritti riservati
Copiare e quotare è permesso quando si utilizza un collegamento attivo a questo sito.